Una mano vigliacca

23 aprile 2010 - Tonio Dell'Olio

Una mano vigliacca e pirata nottetempo si è introdotta nel sito di Libera Informazione (liberainformazione.org) per cancellare anche qui l’articolo di Roberto Morrione come aveva già fatto nel sito di Articolo 21 qualche notte prima. Visto che c’era, ha cancellato anche il mio Mosaico dei giorni del 21 aprile che raccontava di Morrione. Non ha toccato altro. Poi ha linkato i due articoli con un sito porno. Anche in questo caso l’autore del gesto intimidatorio ha lasciato in questo modo la sua firma. Forse ci ha voluto dire che si riconosce in un’altra informazione caricatura della verità, come la pornografia lo è della sessualità. Incapace di esprimere argomenti, la sua mente si eccita e si nutre di pornocorpi. Ha paura dell’informazione smarcata da censure e, per questo, non riesce nemmeno a scrivere una lettera per dire che non è d’accordo. Definirlo hacker sarebbe come appuntare una medaglia sul petto di un pollo. È piuttosto un debole senza parola. A suo modo ci dice che si sente sconfitto da chi osa pensare, scrivere, raccontare la verità e pretendere la giustizia.

Ultimo numero

Rigenerare l'abitare
MARZO 2020

Rigenerare l'abitare

Dal Mediterraneo, luogo di incontro
tra Chiese e paesi perché
il nostro mare sia un cortile di pace,
all'Economia, focus di un dossier,
realizzato in collaborazione
con la Fondazione finanza etica.
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.38