Gli sfollati di Mossul

13 giugno 2014 - Tonio Dell'Olio

Mossul per numero di abitanti è la seconda città dell'Iraq. Da due giorni è stata conquistata dalle forze dell'Isis, jahidisti che hanno messo a ferro e fuoco quella città. Gli osservatori non riescono ancora a dire quanti siano i morti e i feriti, ma parlano di mezzo milione di abitanti che sono stati costretti ad abbandonare le proprie case e la stessa città. Un dramma, una tragedia. Un'altra. Un'altra in quella terra. Piaghe aperte che si possono curare (o almeno provare a lenire) anche da questa parte del mondo. Con l'informazione, con la solidarietà... Perché non vogliamo cadere nella trappola di un'altra guerra e rifiutiamo l'idea che la violenza continui a mietere vittime innocenti.  

Ultimo numero

Rigenerare l'abitare
MARZO 2020

Rigenerare l'abitare

Dal Mediterraneo, luogo di incontro
tra Chiese e paesi perché
il nostro mare sia un cortile di pace,
all'Economia, focus di un dossier,
realizzato in collaborazione
con la Fondazione finanza etica.
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.44