I Dalla Chiesa

3 settembre 2014 - Tonio Dell'Olio

Oggi sono trentadue anni da quegli spari che in via Carini a Palermo spezzavano la vita del generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, di Emanuela Setti Carraro e di Domenico Russo e la speranza di riscatto della Sicilia onesta. Ma il pensiero che vorrebbe concentrarsi in quella memoria è disturbato dalle notizie che ricevo da Milano. Nando Dalla Chiesa che presiede il Comitato antimafia del Comune di Milano, nei giorni scorsi ha presentato una relazione scrupolosa e circostanziata sulle infiltrazioni della ‘ndrangheta in Expo 2015. La reazione è stata tra le peggiori. Parte del mondo imprenditoriale e dell’informazione calabrese hanno lanciato strali e parole di fuoco fino ad accusare Dalla Chiesa di “razzismo” e di voler “cacciare i calabresi da Milano”. Le accuse sono giunte a lambire anche Simona, l’altra figlia del generale Dalla Chiesa che in Calabria ci abita e che qualche anno fa venne eletta in quel Consiglio Regionale per sostenere il cammino di pulizia e trasparenza di cittadini e istituzioni. Si è giunti a dire che Simona Dalla Chiesa sia stata eletta con i voti dei “mafiosi calabresi”! Si tratta di proiettili di carta e d’inchiostro. Senza entrare minimamente nel merito della relazione del Comitato, quelle parole intendono ergere la più generica e ambigua delle dighe a difesa del buon nome della gente di Calabria. Considerazioni e luoghi comuni che accanto a falsità, zone grigie e connivenze hanno consentito alle mafie di radicarsi e rafforzarsi in tutto il territorio nazionale e non solo. Nell’anniversario dell’omicidio di Dalla Chiesa chiediamo che almeno la miopia di queste visioni ceda il posto a una lotta senza sconti contro il crimine e il malaffare. Esattamente come quel Prefetto ha insegnato a fare.

Ultimo numero

Rigenerare l'abitare
MARZO 2020

Rigenerare l'abitare

Dal Mediterraneo, luogo di incontro
tra Chiese e paesi perché
il nostro mare sia un cortile di pace,
all'Economia, focus di un dossier,
realizzato in collaborazione
con la Fondazione finanza etica.
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.39