Linea Libera (dal virus)

6 aprile 2020 - Tonio Dell'Olio

I virus non vengono mai da soli. Proprio questa pandemia ci sta insegnando che questo virus diventa particolarmente letale quando incrocia condizioni già compromesse e di particolare vulnerabilità. È una iena o uno spregevolissimo avvoltoio che attacca soprattutto gli organismi debilitati, immunodepressi e con un quadro clinico già di per sé critico. Ma quella medica è un'ottima scienza per comprendere anche i malesseri sociali, le patologie collettive di cui soffriamo o quelle su cui dobbiamo vigilare più attentamente. In questo senso mafie, malaffare e corruzione, usura, infiltrazioni criminali, estorsione e zone grigie sono virus pericolosissimi che anche in conseguenza a covid 19 rischiano di trovare un terreno più disponibile nella fragilità e precarietà della vita di tanti e nella crisi economica tanto diffusa. Per questo, oggi più che mai, è necessaria (indispensabile) la rete dei “whistleblower” (coloro che fischiano per attirare l'attenzione), sentinelle di onestà.  Linea Libera che risponde al numero verde 800582727 è un luogo di ascolto, incontro e accompagnamento che vuole mettere potenziali segnalanti e denuncianti in grado di districarsi nel complesso del quadro normativo e burocratico, per poter poi proseguire in autonomia un proprio percorso verso i canali istituzionali.

Ultimo numero

Rigenerare l'abitare
MARZO 2020

Rigenerare l'abitare

Dal Mediterraneo, luogo di incontro
tra Chiese e paesi perché
il nostro mare sia un cortile di pace,
all'Economia, focus di un dossier,
realizzato in collaborazione
con la Fondazione finanza etica.
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.39