12 Maggio 2005

Conferenza di Atene: Chiese e nonviolenza

Pochi in Italia lo sanno, ma il nostro decennio è stato scelto dal CEC come "Decennio per sconfiggere la violenza". La Conferenza di Atene si pone a metà del percorso e si offre come luogo ideale per fare il punto sugli obiettivi. Per questo oggi gli oltre 600 delegati si sono confrontati, con serietà e pacatezza, sul legame tra missione e violenza. Arrivando ad affermare che alla violenza va tolta ogni giustificazione teologica.
Di molto altro in Italia si sa poco: ad esempio, c'è spesso confusione sulle varie confessioni cristiane e si ignora quasi totalmente la grande varietà delle chiese cristiane.
Aggiornamenti e info: http://www.nabot.org

Fonte: La Vigna di Nabot

Conferenza Atene. Che cos’è una Conferenza Mondiale sulla missione?
E’ uno spazio di incontro e di dialogo offerto dal CONSIGLIO ECUMENICO DELLE CHIESE (C.E.C.) di Ginevra.
In questo spazio circa 500 persone – giovani, donne e uomini impegnati sulle varie frontiere della testimonianza cristiana, responsabili di chiesa, teologi e studiosi di missiologia – si riuniscono per scambiarsi le esperienze e riflettere insieme su quali siano le priorità in ambito missionario e quale debba essere il futuro della testimonianza cristiana.
Ogni otto anni – tra una Assemblea generale e l’altra – il C.E.C. convoca una Conferenza a livello mondiale dedicata al tema della Missione e dell’Evangelizzazione.
Tale Conferenza è organizzata da una Commissione specifica, denominata in inglese Commission on World Mission and Evangelism (CWME).

La Conferenza di Atene
La Conferenza Mondiale sulla missione si tiene in questi giorni (dal 9 al 16 maggio 2005) ad Atene. Per la prima volta una Conferenza della CMWE si svolge in contesto ortodosso. Nelle intenzioni degli organizzatori questo evento è anche un contributo che il network missionario del C.E.C. offre alla realizzazione del Decennio per vincere la violenza (2001-2010).
Il C.E.C. ha invitato alla prossima conferenza mondiale sulla missione persone provenienti da tutti i continenti e dalle maggiori denominazioni cristiane. Gli inviti sono stati rivolti alle chiese che aderiscono al C.E.C. e alla Chiesa Cattolica Romana, come pure alle Chiese e realtà Pentecostali ed Evangelicali.

Breve storia
Fino ad oggi ci sono state 13 Conferenze di questo genere.
La Conferenza 2005 fa seguito a quella convocata nel 1996 a Salvador de Bahía (Brasile) il cui tema era “Chiamati ad un’unica speranza – Il Vangelo nelle diverse culture”.
Le precedenti conferenze si sono svolte a San Antonio – Texas (1989), Melbourne – Australia (1980), Bangkok – Thailandia (fine 1972-inizio 1973), Città del Messico (1963)… Risalendo indietro nel tempo ci si può in qualche modo collegare alla storica Conferenza di Edimburgo (1910).

Tema di Atene 2005
Il tema della Conferenza di Atene è: Vieni, Spirito Santo, guarisci e riconcilia – Chiamati in Cristo ad essere Comunità che guariscono e riconciliano. Il sottotitolo contiene tre parole-chiave (comunità, guarigione, riconciliazione) che rappresentano l’orizzonte della riflessione.
Si discute di come essere comunità di riconciliazione e guarigione nel mondo di oggi, profondamente segnato dalla violenza; si cerca di capire come essere “comunità alternative” nel tempo della globalizzazione; come rispondere in modo adeguato alla pandemia dell’AIDS che fa sentire i suoi effetti soprattutto in Africa; come offrire al mondo una testimonianza di pace a partire da un’esperienza di riconciliazione tra le chiese…
La Commissione preparatoria ha fornito anche una sorta di “segnaletica” che fa da traccia ai lavori della Conferenza:
1. Il problema dell’identità nei contesti plurali e mutevoli del mondo contemporaneo
- missione e identità culturale
- missione e identità religiosa
2. I ministeri di guarigione e di riconciliazione in un mondo segnato dalla violenza
- il ministero della guarigione in generale
- la missione nell’era dell’HIV/AIDS
- il ministero della riconciliazione in un mondo violento
3. La ricerca di comunità alternative nel tempo della globalizzazione
4. Essere una Chiesa missionaria ed evangelizzatrice

Note

Aggiornamenti e info: http://www.nabot.org
"diretta" su: http://www.chiesadimilano.it

Ultimo numero

Rigenerare l'abitare
MARZO 2020

Rigenerare l'abitare

Dal Mediterraneo, luogo di incontro
tra Chiese e paesi perché
il nostro mare sia un cortile di pace,
all'Economia, focus di un dossier,
realizzato in collaborazione
con la Fondazione finanza etica.
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Note

    Aggiornamenti e info: http://www.nabot.org
    "diretta" su: http://www.chiesadimilano.it
    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.39