Fermare i corrotti

Di quali strumenti è dotata l’Europa per la lotta alla criminalità organizzata?
Viaggio nella legislazione internazionale e nei diversi modi di applicarla.
Vittorio Agnoletto (Parlamentare europeo)

In Europa c’è il grande problema che l’attenzione verso tutto ciò che è traffico criminale è messo nella legislazione in secondo piano rispetto a quelle che sono le misure contro l’emigrazione e contro il terrorismo.
Anche gli interventi di controllo, le direttive e le decisioni sono, soprattutto a partire dal 2001, sempre incentrate sulla lotta al terrorismo. In alcune discussioni (es. sulla direttiva sul riciclaggio del danaro sporco), il dibattito è segnato dal peccato originale su cui è nata l’Europa che è quello di costruire prima di tutto una comunità economica e finanziaria rispetto al quale la costruzione politica dell’Europa è arrivata in un secondo momento.
[...]

Note

Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
abbonamenti@mosaicodipace.it

Ultimo numero

Rigenerare l'abitare
MARZO 2020

Rigenerare l'abitare

Dal Mediterraneo, luogo di incontro
tra Chiese e paesi perché
il nostro mare sia un cortile di pace,
all'Economia, focus di un dossier,
realizzato in collaborazione
con la Fondazione finanza etica.
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Note

    Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
    Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
    ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
    abbonamenti@mosaicodipace.it

    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.39